<Altri articolitips

4 modi per rovinare un applicativo software

diSimone Pauro10 Aprile 2020

Dai testi tagliati ai pulsanti in posizioni non raggiungibili, a volte capita di utilizzare software, come app o siti web, che danno problemi. In questo articolo vediamo le principali differenze nella costruzione di un software che in futuro darà problemi e di uno che invece non ne darà.

1. Progettazione scadente a causa di continue modifiche

Cliente che chiede una modifica

La progettazione è una fase molto importante e i clienti sono per loro natura volubili: cambiano spesso idea, possono scoprire un ostacolo, spaventarsi e voler tornare sui propri passi. Per questo hanno bisogno di una guida per realizzare ciò che vogliono e questa è una responsabilità dei consulenti a cui si è rivolto.

Prima di scrivere anche una sola riga di codice è necessario che tutti siano d’accordo e che il risultato sia ben chiaro. Per questo un’ottima idea è quella di creare dei prototipi di cui poter discutere assieme al cliente.

2. Fretta e budget ridotto

La maggior parte delle aziende deve rientrare in un budget predefinito. Se il budget è basso e le feature da implementare sono tante, allora è necessario capire quali sono le feature fondamentali che è necessario inserire nella prima versione.

Questo fa parte della progettazione e se non viene fatto, c’è il rischio che lo sviluppatore del software vada a risparmiare tempo su operazioni importanti, come il testing e i controlli finali.

In questo caso, il risultato avrà probabilmente tutte le feature ma sarà pieno di problemi.

3. Il codice sporco

Sviluppatore che ci ha messo le mani

Chi ha l’incarico di gestire un progetto software deve prestare attenzione alla produttività del team nel tempo. 

Osservando la produttività del team, ci si può rendere conto della sostanziale differenza tra il periodo iniziale e fasi successive.  Se la produttività segue una curva di questo tipo:

Curva della produttività

allora, probabilmente, il codice è stato scritto senza seguire le regole di buona programmazione e di conseguenza la produttività diminuirà sempre di più.

Perché succede?

Questo succede perché, man mano che il progetto aumenta di complessità, diventa sempre più difficile gestirlo e di conseguenza risolvere eventuali errori. A questo punto si impiega più tempo nella fase di “debugging”, ovvero nella risoluzione di problemi, che nell’effettiva scrittura di nuovo codice.

Per contenere questo problema e mantenere alta la produttività è necessario che il team sia preparato su come scrivere e mantenere del codice pulito. Scrivendo codice pulito sarà più facile scovare e risolvere i problemi e anche effettuare aggiornamenti.

4. Testing

Come non parlare del testing? Se ne parla spesso, ma se ne fa sempre troppo poco, perché è la fase in cui i nodi vengono al pettine. Se non si è lavorato bene nelle fasi precedenti, i bug continueranno a comparire all’infinito. Se invece il codice è pulito, allora in fase di testing si verifica semplicemente se il risultato finale corrisponda alla struttura iniziale. Si potranno ovviamente trovare dei bug, ma verranno corretti dal team in breve tempo.

Conclusione

Sono tutti problemi che si possono prevenire, ma è necessario agire con fermezza per non pagarne il prezzo in un secondo momento.  Nella vita reale esistono molti altri fattori che complicano le cose, ma nella mia esperienza molti problemi derivano da quelli che ho elencato qui sopra. Il codice di grosse aziende, per esempio, tende a diventare nel tempo simile ad un collage fatto da vari sviluppatori con più o meno esperienza. Ma, se non vogliamo trovarci con del codice sporco, allora è necessario preparare bene gli sviluppatori e controllare lo stato del codice periodicamente. Questo ci fa capire che mantenere un progetto in salute è una sfida che diventa sempre più difficile all’aumentare delle dimensioni dell’azienda, ma rimane fondamentale di importanza fondamentale.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newletter!

Vorresti conoscere le ultime novità del mondo digitale?

Una volta a settimana, condivideremo con te informazioni, opinioni, curiosità e consigli sulle ultime novità del mondo digitale. Se vuoi saperne di più, scrivi nome e indirizzo e-mail qui sotto. Ti aspettiamo!

MABILOFT
Padova HQ
via Battaglia 129 Albignasego 35020 Italia

info@mabiloft.com

+39 049 799 7706

English version
Il nostro Blog
©2020 Tutti i diritti sono riservati -Cookies policy