Chi siamoApplicazioniPiattaforme WebProgettazione UXDigitalizzazionePortfolioBlog
<Altri articolitips

Sapevi di poterlo fare? L'Apple Wallet

Usare il portafoglio senza tirarlo fuori dalla tasca si può, e più facilmente di quello che pensi.

diSimone Pauro, Francesco Baldan25 Febbraio 2021

Tessere e carte

Spesso i nostri portafogli sono pieni di carte e tessere: quella del supermercato, dell’abbonamento dell’autobus, della palestra, di vari negozi sparsi per la provincia. Le tessere danno spesso vantaggi e sconti per cui le accettiamo volentieri quando ci vengono proposte, anche se poi le usiamo raramente o ci dimentichiamo di averle.

Spesso capita che insieme alle carte ci venga proposto di usare un’app correlata. Siamo nel 2021, ci sta. D’altronde ormai con il telefono si fa tutto e aprire un’applicazione è senza dubbio più facile e veloce che tirare fuori la tessera da portafoglio, giusto?

Sbagliato!

Anche se siamo convinti che la tecnologia sia sempre un passo avanti, non sempre lo è! E aprire un’app quando si è alla cassa non è un’operazione velocissima come potrebbe sembrare. Bisogna prendere il telefono (che magari è sepolto in borsa), sbloccarlo (*cries in sblocco con il volto durante una pandemia*), trovare l’app in mezzo alle decine di app installate, aspettare che carichi, e, se la si usa raramente, capire dove cliccare successivamente. Siamo sicuri che questo sia più veloce di tirare fuori una tessere dal portafoglio?

C’è qualcosa che non va!

C’è l’idea comune che la tecnologia possa migliorare la nostra vita, ma in questo caso sembra solamente complicarla. Tuttavia, la tecnologia può effettivamente fare al caso nostro, anche in questa situazione.

Come? Basta usare il portafoglio. Non quello in pelle, ovviamente, quello virtuale!

Breve introduzione al portafoglio virtuale: l’Apple Wallet

Così come abbiamo un portafoglio “fisico” perché non potremmo averne uno anche nel telefono? Il fatto è che… possiamo averlo!

Apple Wallet è un’applicazione disponibile sui dispositivi iOS e macOS che funge da portafoglio virtuale, in tutti i sensi. È possibile aggiungere delle carte di pagamento e non solo: anche carte fedeltà dei negozi, biglietti (che siano di un concerto o di un volo), abbonamenti dei trasporti e molto altro.

Il vero vantaggio però deriva dall’integrazione con il sistema. Non servirà più andare in cerca dell’applicazione perché il telefono capirà da solo cosa serve e quando serve!

Esempio: sono alla cassa di un negozio, Apple Wallet mi invia una notifica contestuale e basterà aprirla per usare la tessera del negozio e pagare. Se poi ho a disposizione anche un Apple Watch la notifica mi arriverà direttamente lì e il telefono potrà stare in tasca, basterà l’orologio.

Ora sì che ci siamo!

Carta ING su Apple Wallet - Immagine di CardMapr da Unsplash

Ricapitolando…

Integrare le carte e le tessere con Apple Wallet anziché in applicazioni separate è conveniente perché:

  • Il biglietto o la tessera comparirebbe come notifica permanente nel momento e nel luogo utile, sia esso il supermercato, l’aeroporto o il luogo dell’evento;

  • L’utente avrebbe accesso rapido ai suoi biglietti: se ad esempio dovesse avere vari pass di app diverse, ce li avrebbe tutti in un unico posto, senza dover aprire app diverse per i vari biglietti;

  • In questo modo vi può accedere facilmente, per ad esempio controllare la data dell’evento e l’indirizzo, oppure quanti buoni gli sono rimasti;

  • Avrebbe accesso ai suoi pass da Apple Watch e da tutti gli altri dispositivi compatibili, evitando addirittura di prendere in mano il telefono.

E su Android?

Apple Wallet non è disponibile sui dispositivi Android, tuttavia è possibile usare una sua controparte, Google Pay. Allo stesso modo di Wallet, Google Pay permette di aggiungere al portafoglio virtuale carte di pagamento, tessere dei negozi, abbonamenti e biglietti di eventi e trasporti.

Sono disponibili anche altre app, sia su iOS che su Android, che permettono di mandare notifiche contestuali, tuttavia nessuna di queste (e neanche Google Pay) riesce a raggiungere il livello di integrazione con il sistema che ha Apple Wallet.

Google Pay - Immagine di Mika Baumeister da Unsplash


In conclusione

Abbiamo visto che la tecnologia può effettivamente risparmiarci del tempo anziché farcelo perdere.

Apple Wallet ci permette di tenere in tasca il portafoglio facendo tutto dal telefono o addirittura dallo smartwatch, grazie all’implementazione di notifiche contestuali e supporto a tantissimi servizi.


Se l’articolo ti è piaciuto, iscriviti alla nostra newsletter!

Vorresti conoscere le ultime novità del mondo digitale?

Condivideremo con te gli articoli del nostro blog, playlist, foto e aneddoti sulla vita in ufficio. Di tanto in tanto ti faremo avere inviti ad eventi a cui parteciperemo, in modo da poterci incontrare e fare due chiacchiere insieme.

MABILOFT
Padova HQ
via Luigi Cadorna 2 Albignasego 35020 Italia

info@mabiloft.com

+39 049 522 1132

English version
Il nostro Blog
© Mabiloft 2021 Tutti i diritti sono riservati -Cookies policy